Storie necessarie - Sguardi sul teatro civile

Categoria / Audiovisivo

Quattro pièces teatrali di grande intensità raccolte in un unico cofanetto: Storie Necessarie. Gli spettacoli erano ospiti della rassegna di teatro civile organizzata con il sostegno del Comune di Roma. Quattro spettacoli profondi con un cast artistico di alto livello. Storie di impegno civile che non possono e non devono passare inosservate e che ci invitano ad un’attenta riflessione su grandi temi sociali.
VENTICINQUEMILA GRANELLI DI SABBIA – di e con Alessandro Langiu. La vicenda si svolge a Taranto dove c’è il Centro Siderurgico Italsider, fino agli anni ottanta il più grande al mondo, vicino a cui hanno costruito case, quartieri interi. Lo spettacolo è ambientato negli anni Settanta, anni nei quali sono stati edificati i rioni accanto all’Italsider, oggi ILVA. Un monologo in cui si racconta la storia di tre ragazzi che crescono nelle palazzine, le palazzine Italia, del loro giocare e sfuggire alla polvere rossa che tutt’ora si sparge nell’aria e ricopre case e strade. Le vicende sono narrate con occhi di bambino che osservano. A scandire il tempo è il lento svuotarsi delle palazzine Italia e l’avanzare della polvere che porta all’esasperazione le donne che stendono i panni.

LOVE – Uno spettacolo al femminile che vede, accanto all’interpretazione di Mascia Musy (Premio Ubu 2008 e Olimpici del teatro), la regia e la drammaturgia di Emanuela Giordano. Mentre Susanna Tamaro firma il racconto da cui è tratto, ispirato in lei dagli occhi sconfinatamene tristi di una bambina rom che tanti anni fa vedeva chiedere l’elemosina a Ponte Sisto. Uno sguardo che la sua penna ha tradotto in una storia emblematica di bimba venduta come un pollo di batteria a una organizzazione di sfruttatori. Dove il dono inatteso di un amore di cui è sempre stata priva accende una prospettiva di speranza che si spezza contro i colpi di una vita ancora una volta matrigna. E che la regia ripropone ora dal palcoscenico coi tratti di una ballata epica, dedicata a un’infanzia dolorosa e anomala di una bambina rom, accompagnata dalle musiche originali per organetto eseguite dal vivo da Fiore Benigni.

TANTI SALUTI – Studio per uno spettacolo sulla morte / Un progetto di teatro civile clownesco di Giuliana Musso, Con Beatrice Schiros, Gianluigi Meggiorin, Giuliana Musso, Regia Massimo Somaglino.

Generi Teatro
Produttore Rai Cinema S.p.a.
Età consigliata per tutti
Formato DVD
Pubblicato 04/02/2014
Durata 258
Area Geografica Area 2
Titolo Originale Storie necessarie – Sguardo sul teatro civile
Produzione Rai cinema s.p.a. 0
Formato 16:9 – 1.78:1 – 1.85:1
Lingue E Audio Italiano Dolby Digital 2.0
Sottotitoli Italiano non udenti
Tipo disco DVD 5 – Singolo lato, singolo strato

Torna su