allegretto-6
LATITUDINE TEATRO
Corso di Dizione
DOCENTE: Michela Sarno
diluvio-01-6

TARGET

Per chi?

  • Professionisti e non, che vogliono correggere i difetti di pronuncia o migliorare le proprie capacità comunicative.

  • Per esigenze lavorative, parlare in pubblico: speaker, attori, avvocati, oratori, presentatori, studenti, insegnanti, professori.

  • Per migliorare le proprie capacità espressive per una più efficace e  immediata  comunicazione.

utilità

Per cosa?

Correggere i difetti di pronuncia e di fonazione.

  • Eliminare le inflessioni dialettali.

  • Migliorare l’articolazione indispensabile per una corretta pronuncia.

  • Acquisire le capacità espressive per comunicare in modo chiaro e efficace.

  • Per guadagnare sicurezza ed efficacia nel lavoro e nella vita.
tredici-11
about-lear-13

durata e programmi

Livello base
e avanzato

Il corso può essere individuale oppure in minigruppi da 3 persone max.

Programma:

  • Gli accenti: regole base di accentazione
  •  Esercizi di fonetica
  •  I difetti di pronuncia: come correggerli
  • Esercizi di scansione – articolazione e chiarezza del parlato
  • Come controllare la cadenza dialettale

La prima fase prevede lezioni rivolte principalmente all’applicazione delle regole di accentazione, con particolare attenzione all’accento fonico e tonico, primo passo fondamentale per affrontare i difetti di pronuncia e controllare la cadenza dialettale. L’articolazione e gli esercizi di lettura avranno come primo obiettivo la chiarezza del parlato nel quotidiano o nella sfera professionale. Gli allievi saranno costantemente forniti di dispense gratuite.

Programma:

  • Lettura oggettiva e lettura soggettiva
  • Le pause della punteggiatura
  • Esplorare e migliorare le proprie possibilità comunicative

La seconda fase verterà parallelamente nell’ esplorazione della modulazione della propria voce, nella lettura oggettiva e successivamente in quella soggettiva di testi e brani letterari.
La lettura oggettiva, che rispetta i segni e le pause della punteggiatura, si colorerà nell’affrontare la lettura soggettiva nella scoperta di nuove potenzialità vocali, attraverso un nuovo utilizzo dei propri mezzi e strumenti comunicativi.

Torna su