Centro di formazione e Produzione teatrale

In Scena
Eventi in programmazione

al via la sesta edizione di FORM/AZIONE

Categorie: SPETTACOLI



Il progetto LT TEATRO – I luoghi del fare compie tredici anni!

Un traguardo importante che conferma la necessità di mantenere viva l’attenzione alla formazione artistica e alla promozione e divulgazione della cultura teatrale. Fare teatro libera la mente, rafforza la concentrazione, allena la memoria, espande l’immaginazione, stimola la creatività e mette a fuoco “la visione”. Fare teatro induce all’azione, bilancia il corpo, affina il movimento, coltiva il gesto, armonizza la voce, cura la parola, evolve la comunicazione, sviluppa l’intuizione, la sensibilità e la poetica ed insegna il senso del bello e della misura. Facendo teatro s’impara ad ascoltare, ci si conosce meglio: le emozioni scorrono, i sentimenti si manifestano, si scoprono nuovi aspetti di sé e si entra in empatia con l’altro. Fare teatro educa al lavoro di equipe, dà un metodo per rappresentare idee, pensieri e fantasie, offre occasioni di gioia, spunti di riflessione e situazioni di divertimento. 

Lo sanno bene i nostri allievi che guidati da un team di professionisti generosi e ricchi di talento, ogni anno affrontano oltre 1300 ore interamente dedicate alla formazione artistica, suddivise in diverse materie come: Dizione, Voce e tecniche di respirazione, Storia del Teatro, Espressione corporea, Recitazione, Movimento scenico, Tecniche di training, Improvvisazione, Teatrodanza, Allestimento spettacolo.  

LT TEATRO – I luoghi del fare, però è anche un importante momento di ricerca per la compagnia che affianca al programma didattico un progetto artistico che porta avanti le linee guida che contraddistinguono la nostra ricerca teatrale:

- l’attenzione alla drammaturgia contemporanea con ALLEGRETTO PERBENE MA NON TROPPO, CHATROOM, BULAMUTUMUMO
- la rilettura dei classici con MEDEA, ECFORIA LA REVIVISCENZA DI UN RICORDO, LA DODICESIMA NOTTE 
- il teatro civile e di narrazione con EVALUNA, BHOPAL 2 DIC ’84
- il rapporto tra corpo e segno scenico con il progetto di ricerca teatrale DILUVIO#01

Tutti i risultati dell'attività formativa confluiscono nella rassegna FORM/AZIONE che rappresenta un momento di incontro e confronto tra i diversi partecipanti alla nostra formazione teatrale.  Ogni anno la rassegna ospita un evento speciale. Quest'anno è stato quello dedicato alla compagnia Atto Due/Laboratorio Nove di Firenze che ha presentato presso il nostro spazio lo spettacolo LE REGOLE DEL SAPER VIVERE NELLA SOCIETA’ MODERNA di Jean Luc Lagarce e che ha arricchito l’offerta formativa con la Masterclass sulla drammaturgia contemporanea condotta da Silvano Panichi e Simona Arrighi della compagnia.

Arriviamo come sempre al momento dei ringraziamenti. Grazie al prezioso team di docenti: Giovanni Silvia, Giordano Novielli, Michela Sarno, Morris Sarra, Adele Mattocci; al prezioso contributo artistico di Gianluca Cappelletti e Anna Coluccia; agli scatti fotografici e ai video di Paola Palombi; al preciso e attento lavoro di segreteria e organizzazione di Alessandra Gianolla. Grazie a tutti gli allievi e a tutti gli spettatori che con grande affetto e stima continuano a seguirci in nuovi viaggi e avventure teatrali. 


Stefano Furlan
direttore artistico e presidente

Ultime news inserite

MOUNT OLYMPUS IN DVD

Leggi

Il progetto LT TEATRO arriva alla sua XIV edizione

Leggi

13 di Mike Bartlett - opera potente ed inquietante sullo scontro tra rivoluzione spirituale e rivoluzione economica

Leggi

Al via la nuova stagione di Latitudine Teatro

Leggi

Residui e altri testi

Leggi

L'inquietante mondo delle favole riscritto da Joel Pommerat

Leggi

Torna Su